Lotta all’aids

Da Calabriapost. Il fatto che non si muoia più di Aids, non vuol dire che la malattia sia scomparsa. È uno dei grandi problemi della società moderna: finita l’emergenza, finisce l’attenzione che ad essa si dedica sia dal punto di vista mediatico che istituzionale. Come spesso accade, infatti, il problema –in questo caso il virus- non viene debellato ma grazie alla ricerca se ne è ridotta la mortalità; il problema però rimane e, visti gli ultimi dati, il numero dei nuovi casi di HIV non accennano a diminuire. Il problema alla radice di questo continuo aumento di individui contagiati, è la mancanza di informazione. Proprio per questo, è stata istituita la  Giornata Mondiale contro l’HIV, che si terrà il 1 dicembre. 

Per l’occasione, in collaborazione con  la Presidenza del Consiglio Comunale di Reggio Calabria e con l’Unità Gestionale HIV/AIDS del reparto Malattie Infettive del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, l’Agedo di Reggio Calabria, promuove  un Convegno Nazionale dal titolo: “Un’onda ci unisce contro le malattie sessualmente trasmissibili” che si svolgerà in contemporanea a Milano e Roma. L’iniziativa è stata presenta, questa mattina, a Palazzo San Giorgio, dal Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino, dalla Presidente della commissione comunale per le pari opportunità Michela Calabrò, dal presidente Arcigay Calabria Lucio Dattola e dalla presidente Agedo Mirella Giuffrè. L’iniziativa si pone come obiettivo, quello di promuovere una forte campagna informativa su HIV/AIDS e sui rischi di trasmissione, ma anche quello di analizzare ed abbattere lo stigma, i pregiudizi e gli stereotipi circa le persone che vivono con l’HIV.

Da sempre sensibile alle iniziative di tipo sociale che coinvolgono i ragazzi, il presidente Demetrio Delfino, si dice “particolarmente felice di poter ospitare presso la Sala del Consiglio Comunale di Reggio, un’iniziativa così importante, perché mi ricorda e, deve ricordare a tutti, la lotta che negli anni si è portata avanti per sconfiggere questo virus e quanto ancora, dobbiamo fare perché i nostri figli conoscano le conseguenze di avere rapporti non protetti”. Infatti, è proprio ai più giovani che è dedicata la giornata del 1 dicembre, con esperti che, spiega Giuffrè, “ai quali è stato espressamente chiesto di non presentare relazioni di tipo accademico, ma di prediligere il dialogo con i ragazzi”. Perché è questo il vero punto sul quale porre l’attenzione, “in questa occasione, infatti, i ragazzi potranno trovare risposte a dubbi, curiosità che ne la scuola ne la famiglia riesce a soddisfare”. La lotta alla non settorializzazione della malattia, aggiunge Dattola, “nasce proprio con l’Arci negli anni ottanta, per far si che non si pensasse che l’HIV fosse il virus degli omosessuali. Questo virus non ha sesso. Non ha genere. E’ importante che si ritorni a parlare ai ragazzi di contraccettivi, di malattie sessualmente trasmissibili. Che si parli di sessualità responsabile e consapevole”. A questo messaggio fanno eco le parole della presidente Calabrò che ribadisce la gravità della diminuzione di informazione sul tema, ma sottolinea l’importanza del coinvolgimento non da semplici uditori pensato per i ragazzi che saranno coinvolti attivamente.

di Giusi Mauro

Rc 29 novembre 2017

Misura di contrasto alla povertà.

Avviso pubblico – Misura di contrasto alla povertà e all’inclusione sociale . Rei – Reddito di inclusione.

A decorrere dal 1° gennaio 2018, dispone l’art. 2 del decreto è istituito il Reddito di inclusione (Rei), “quale misura unica a livello nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale”.

Si tratta di una misura a carattere universale, condizionata alla prova dei mezzi e all’adesione a un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa finalizzato all’affrancamento dalla condizione di povertà.

Il Rei è riconosciuto ai nuclei familiari in condizione di povertà ed è articolato in un beneficio economico e in una componente di servizi alla persona identificata, in esito ad una valutazione multidimensionale del bisogno del nucleo familiare.

Data inizio presentazione istanze: 01.12.2017Si comunica che in data 22/11/2017 è stata pubblicata la circolare n. 172 attuativa del Decreto Legislativo n. 147 del 15/09/2017 con il quale è stato approvato il ReI misura di contrasto alla povertà e all’inclusione sociale. Le istanze prodotte sul modello approvato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali potranno essere presentate a far data dal 01 dicembre 2017 presso i Poli Territoriali:POLO I Catona – Gallico – Archi – Santa Caterina; POLO II Pineta Zerbi – Centro Storico – Orti’ – Condera; POLO III Modena – Gebbione – Sbarre – San Sperato – Cannavò – Mosorrofa POLO IV Ravagnese – Gallina – Pellaro e allo sportello Front – Office del “Settore Welfare e Partecipate” sito al piano terra Corpo H Palazzo Ce.Dir. via Sant’Anna II Tronco. Nella sezione Link sulla destra vengono pubblicati l’avviso integrale, la circolare esplicativa n. 172 ed il modello di Istanza di Partecipazione. Per i requisiti e modello di partecipazione  apri : Avviso e domanda di partecipazione

VAI : Avviso pubblico – Misura di contrasto alla povertà e all’inclusione sociale ReI – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Ai cittadini, amici, elettori.

Solo poche righe per comunicare la mia adesione, ormai ufficiale, al Movimento Democratico e Progressista “Articolo UNO”. Una scelta, la mia, squisitamente ideologica che mi riporta in un ambiente caro, nell’alveo dei valori e delle azioni della Sinistra. Verso quei principi che il mio ex partito negli ultimi anni ha trascurato, così come ha trascurato il rapporto con la propria base, con i cittadini, con i sindacati.Il volere a tutti i costi trasformare un partito di massa in un partito di “élite” ha minato le fondamenta del partito stesso che è via via divenuto un partito “liquido”, presente sui social ma assente sui territori.Per me, che ho fatto la gavetta nei circoli di periferia, nelle circoscrizioni, nei quartieri, era ormai diventata una sofferenza vedere lo scollamento tra il mio partito ed il popolo. A questo si è sommata una linea politica che non riuscivo a comprendere: penso agli aiuti elargiti alle banche, ma negati ai meno abbienti, al Jobs Act che si è preteso di giustificare con numeri “interpretati” ad arte per renderlo digeribile; alle alleanze elettorali “a destra” ed ancor peggio ad una legge elettorale che prefigura un accordo con Berlusconi e garantisce l’ingovernabilità, con conseguente instabilità economica, al nostro Paese.

Arriva per me, dunque, il momento di scegliere una “casa” più vicina ai miei ideali e sentimenti.

Vorrei, in ogni modo, ringraziare il Partito democratico reggino per avermi accolto cinque anni or sono, nonché ringraziare i colleghi consiglieri ed assessori con i quali ho avuto ed ho ottimi rapporti.

Vorrei inoltre rassicurare tutti, a scanso di equivoci, che da parte mia e degli altri compagni di viaggio permane il pieno sostegno, presente e futuro, alla maggioranza, al programma amministrativo e naturalmente al Sindaco Falcomatà, a cui sono legato da un rapporto non solo politico ma anche di stima e amicizia personale consolidata negli anni.

Per quanto riguarda il mio ruolo, che è istituzionale e non politico, garantisco che continuerò a svolgerlo con lo stesso equilibrio di sempre a garanzia di tutti i gruppi consiliari, nonché dei consiglieri che, all’unanimità, mi hanno eletto.

Demetrio Delfino

Articolo UNO” – Mdp

Lavoro: COMMESSI/E Reggio Calabria

COMMESSI/COMMESSE Addetti/e alle venditeProgetto Carriera – Reggio Calabria, CalabriaSocietà storica ubicata a Reggio Calabria, proprietaria di alcuni negozi di abbigliamento sportivo innovativo, esclusivista di marchi internazionali quali Moncler, Stone Island, Armani, La Martina, Don Dup, Manila Grace, Gant Usa, Tommy Hilfiger, ecc.RICERCA per il potenziamento della propria struttura di vendita, ed aperture di nuovi negozi in tutta la regione Calabria COMMESSI/COMMESSE Addetti/e alle vendite all’interno dei negozi.Il profilo richiesto riguarda ambo sessi, diplomati e/o laureati con conoscenza della lingua inglese.E’ richiesta ottima presenza, eventuale disponibilità al trasferimento nel luogo di lavoro, esperienza maturata nel campo della vendita (preferibilmente settore abbigliamento, calzature, borse ed accessori), disponibilità e flessibilità di tempo, dinamicità e capacità di lavorare in team.Si offre assunzione, che potrà essere a tempo indeterminato con il contratto commisurato alle reali capacità del candidato, oltre a particolari benefit aziendali.L’azienda inoltre inserirà i propri candidati in corsi di formazione e specializzazione e predisporrà il sentiero di carriera in conformità alla disponibilità e alle caratteristiche del candidato/a stesso.Si prega di inviare CV aggiornato con foto.Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.Contratto di lavoro: Tempo pieno

per inviare la richiesta vai su : Lavoro: COMMESSI/COMMESSE Addetti/e alle vendite – Progetto Carriera – Reggio Calabria, Calabria | Indeed.com.

Chiarimenti sul “bonus figli a carico”

di Demetrio Delfino* In questi giorni sono moltissimi i nuclei familiari interessati al cosiddetto “bonus figli a carico” e sono tanti i reggini che chiedono notizie in merito. A mio avviso è corretto dare le giuste informazioni ai cittadini senza alimentare false illusioni.

Innanzi tutto è sbagliato chiamarlo “bonus natalizio” (come alcuni articoli stampa fanno) illudendo le persone sul fatto che verrà erogato a natale.Questa denominazione è dovuta al fatto che, si spera, venga votato al Senato nei giorni precedenti al natale 2017. Infatti ancora non c’è una legge in merito ma solo una proposta del Sen. Lepri che è in discussione proprio al Senato.

La proposta prevede il diritto a percepire assegni familiari di importo variabile in base all’età del figlio:

  • Bonus figli a carico da 200 euro, per i bambini da 0 a 3 anni;
  • Bonus figli 150 euro, per ogni figlio a carico da 4 a 18 anni;
  • Bonus figli a carico di 100 euro al mese, fino al compimento dei 26 anni.

Gli importi ovviamente sono concessi qualora la famiglia rientri in certe limiti di reddito ISEE.

I requisiti per avere diritto ai nuovi assegni familiari, sono:

1) Avere uno o più figli a carico. Ricordiamo a tale proposito che la legge italiana prevede che un figlio può essere considerato fiscalmente a carico dei genitori solo se il suo reddito complessivo Irpef non supera i 2.840,51 euro annui, al lordo degli oneri deducibili.

2) Avere un reddito ISEE entro i 30.000 euro, per avere diritto alla misura intera del nuovo assegno;

3) Per le famiglie con redditi tra 30.000 euro e 50.000 euro, la misura del bonus viene ridotta progressivamente fino al suo azzeramento.

 Attenzione però perché tutte le agevolazioni attualmente in vigore per le famiglie come:

Fatta eccezione per le detrazioni a carico per il coniuge e dei disabili, vengono sostituite dalla nuova misura ossia dal “bonus figli a carico”.

Cari concittadini, riassumendo, quindi, al momento il bonus non è richiedibile poiché è solo una proposta di legge, non lo sarà neanche a Natale e soprattutto andrà a sostituire tutte le agevolazioni attuali.

A questo punto c’è da capire quante e quali modifiche migliorative si possono proporre prima dell’approvazione definitiva. Quindi il dibattito sollevato, fin qui, può servire a far emergere alcune criticità della proposta per poi trovare gli adeguati correttivi.

 ( *Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria)

“Morosità Incolpevole” erogazione di contributi a favore degli inquilini morosi incolpevoli titolari di contratto di locazione nel libero mercato

E’ stato pubblicato l’avviso per il Riconoscimento della condizione di “Morosità Incolpevole” ed erogazione di contributi a favore degli inquilini morosi incolpevoli titolari di contratto di locazione nel libero mercato. Sono morosi incolpevoli gli inquilini che non hanno potuto provvedere al pagamento del canone di locazione a causa della perdita o della riduzione della loro capacità reddituale (perdita del lavoro, riduzione delle ore lavorative per crisi aziendali, collocamento in cassa integrazione, mancato rinnovo del contratto).Scadenza: ore 12,00 del 29/12/2017 Con il presente Avviso il Comune di Reggio Calabria intende individuare inquilini morosi che siano in possesso dei requisiti e della condizione di incolpevolezza per la successiva erogazione del contributo statale, messo a disposizione dalla Regione Calabria in attuazione: dell’art. 6 comma 5 del Decreto legge N. 102/2013, convertito con modificazioni dalla legge n.124/2013; del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 30/03/2016; Il presente avviso non comporta alcun vincolo per il Comune, essendo l’intervento di sostegno agli inquilini morosi incolpevoli subordinato all’effettiva erogazione delle risorse da parte della Regione Calabria.Le domande, PENA L’ESCLUSIONE, dovranno essere presentata presso il settore Welfare e Partecipate entro e non oltre le ore 12,00 del 29/12/2017

Vai su Riconoscimento della condizione di “Morosità Incolpevole” ed erogazione di contributi a favore degli inquilini morosi incolpevoli titolari di contratto di locazione nel libero mercato – Settore Programmazione Economica Finanziaria | Città di Reggio Calabria.

Costituzione di short list di Assistenti Educativi e di Assistenti alla Comunicazione

Rettifica Elenchi – Costituzione di short list di Assistenti Educativi e di Assistenti alla Comunicazione Si comunica che, con determina n.536/I del 09/10/2017 gli elenchi relativi Assistenti Educativi e Assistenti alla comunicazione, sono stati rettificati:Elenco Assistenti Educativi rettificato (All. A) Elenco Assistenti Educativi – laureate e diplomate con esperienza (All. A1) Elenco Assistenti Educativi – laureate e diplomate senza esperienza (All. A2)Elenco Assistenti alla Comunicazione rettificato (All. B)Nella sezione Link sulla destra sono presenti gli elenchi rettificati.(pubbl. il 19.10.2017) Si comunica che, con determina n. 506 del 15/09/2017 integrazione alla determina n. 501 del 12/09/2017 “Approvazione Short List Assistenti Educativi ed Assistenti alla Comunicazione per l’integrazione scolastica degli Alunni disabili”, sono stati rettificati gli elenchi (Short List) precedentemente pubblicati.Nella sezione Link sulla destra sono presenti gli elenchi rettificati.

Nella sezione LINK a destra di questa pagina, è possibile consultare i seguenti documenti.

Elenco Assistenti Educativi ( all. A – All. A1 – All. A2)

Elenco Assistenti alla Comunicazione (all. B – All. B1 – All. B2)

allegati alla Determinazione Dirigenziale n. 501/I del 12-09-2017

vai su Rettifica Elenchi – Costituzione di short list di Assistenti Educativi e di Assistenti alla Comunicazione – Home | Città di Reggio Calabria.

Avviso pubblico x Manifestazione di interesse programma “Natale 2017”

Scadenza: 21 Novembre 2017 Manifestazione di interesse per la realizzazione di eventi, mercatini ed iniziative da inserire nel programma dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria –  denominato “Natale 2017”. (Allegato alla Determinazione del Settore Urbanistica Cultura Turismo Reg. Settore n. 112 del 06/11/2017)Per il prossimo periodo natalizio è intendimento dell’Amministrazione Comunale promuovere e coordinare un cartellone di eventi, iniziative culturali e di spettacolo, di promozione e commerciali da mettere a punto aggregando le proposte del Comune con quelle di altri Enti pubblici, associazioni culturali e soggetti privati operanti nel settore della promozione culturale, al fine di offrire a cittadini reggini e turisti un ampio e variegato insieme di proposte;l’attuazione delle politiche suddette determina, altresì, favorevoli ricadute per l’economia e l’occupazione, fornendo opportunità di crescita sociale e di sviluppo economico; A tal fine, l’Amministrazione intende proporre un programma di eventi denominato “Natale 2017”  dal 1 dicembre  2017 al  7 gennaio  2018,  rafforzando  l’idea  dell’animazione territoriale come servizio pubblico, rivolto a tutti i cittadini, di qualsivoglia fascia sociale, da realizzarsi attraverso la fruizione degli spazi pubblici cittadini; è intenzione dell’Amministrazione Comunale aprire la programmazione del “Natale 2017” alla  partecipazione di  operatori economici, associazioni e  soggetti privati che  vogliano proporre e realizzare iniziative da inserire nel Programma stesso; le manifestazioni di arte, cultura e spettacolo e le attività produttive e commerciali, che costituiranno   il   programma   del   ”Natale   2017”   dovranno   essere   finalizzate alla valorizzazione degli aspetti culturali e turistici, alla promozione del territorio, all’immagine della città.

Ciò premesso, in esecuzione della delibera di Giunta Comunale n. 214 del 23 ottobre 2017, il Comune di Reggio Calabria, con il presente avviso, intende sollecitare manifestazioni di interesse da parte soggetti (persone fisiche, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi, anche temporanei, ed istituzioni in genere, in qualunque forma costituite, pubbliche o private) in possesso dei requisiti di ordine generale e che non si trovino in alcuna della cause di esclusione di cui all’art. 80 del Codice dei Contratti pubblici D.lgs. 50/2016, che vogliano proporre iniziative nel campo della promozione e valorizzazione del territorio, della cultura, dello spettacolo, dello sport e delle politiche giovanili da inserire nel Programma di eventi denominato “Natale 2017”.

Le domande di partecipazione di cui al presente avviso, dovranno essere compilate secondo la modulistica allegata al presente avviso e pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Reggio Calabria e dovranno pervenire, tramite P.E.C., all’indirizzo:

–    suap@pec.reggiocal.it per le attività commerciali;
–    turismo@pec.reggiocal.it per gli eventi culturali e di spettacolo.

entro e non oltre il 21 novembre 2017

L’oggetto del messaggio di posta elettronica dovrà riportare la dicitura “Natale 2017”.

Alla sezione LINK a destra puoi scaricare l’Avviso completo ed i Modelli di domanda 

http://www.reggiocal.it/on-line/Home/Notizie/articolo109561.html

(Pubbl. 06/11/2017)

linea

Errata corrige con prot. N. 173400 DEL 7/11/2017

Si precisa che per mero errore materiale, nell’avviso pubblico in oggetto indicato, l’enunciato
dell’art. 3 – Aree ed eventi programmati, al punto:
– Piazza Garibaldi per le attività, commerciali, artigianali e alimentari, attinenti al periodo natalizio, con allestimento della predetta area con casette in legno e automezzi certificati per la vendita di articoli natalizi;

è sostituito con il seguente:
–  Piazza Garibaldi per le attività, commerciali, artigianali e alimentari, attinenti al periodo natalizio, con allestimento della predetta area con casette preferibilmente in legno e automezzi certificati per la vendita di articoli natalizi;