Riduzioni su Tari, Imu e Idrico

Sono state tutte approvate a maggioranza in Consiglio Comunale le novità introdotte con i nuovi regolamenti tributari. Le principali modifiche riguardano una serie di sconti e agevolazioni per le categorie più svantaggiate.

In particolare le novità introdotte riguardano l’Imu, la Tari, la Tasi e il servizio idrico, tutte imposte che sono state oggetto del piano di riequilibrio decennale messo a punto durante il periodo commissariale che ha portato le aliquote tributarie alle soglie massime consentite.

Le esenzioni sulla Tari – Nello specifico, rispetto alla Tari, il nuovo piano prevede uno sconto del 20% per tutti i cittadini che utilizzano la pratica del compostaggio domestico o conferiscono nelle isole ecologiche. Altri sconti saranno applicati attraverso agevolazioni per l’acquisto degli abbonamenti del trasporto pubblico o altre premialità a tutti i cittadini che differenziano conferendo direttamente nelle isole ecologiche che certificheranno il tipo, il peso e la qualità dei rifiuti conferiti. Una strategia che consentirà di accedere agli sconti anche a tutti i cittadini che al momento non sono ancora raggiunti dal servizio di raccolta differenziata porta a porta. Il servizio introdotto darà la possibilità ai cittadini di accumulare dei punti che potranno poi essere scontati sulla tariffa Tari, sugli abbonamenti Atam o sull’accesso ad altri servizi comunali.

Le novità sull’Imu – Due novità importanti, illustrate in aula dal Dirigente del Settore Bilancio Demetrio Barreca, anche sul regolamento dell’Imposta Municipale Unica. La prima è prevista nel caso in cui si verifica la concessione in comodato d’uso gratuito tra due familiari. L’esempio classico è quello dei genitori che ‘cedono’ la casa ai figli. Fino ad oggi in questi casi era applicata l’aliquota prevista per la seconda casa, fissata al 10,6 per mille. Con la nuova normativa proposta dalla Giunta, sulla casa concessa in comodato d’uso gratuito sarà applicata l’aliquota agevolata equiparata all’abitazione principale, e cioè il 6 per mille. L’agevolazione sarà applicata solo nei casi in cui la concessione in comodato d’uso gratuito sarà registrata all’agenzia delle entrate e la rendita catastale dell’immobile non superi i 250 euro. Una misura che dunque andrà ad agevolare le categorie più svantaggiate. L’altra novità introdotta sull’Imu riguarda la riduzione dell’aliquota al 6 per mille per tutti coloro che affitteranno la propria abitazione secondo un canone concordato.

Costi fissi sul canone idrico – Novità anche nel comparto del canone idrico. Su iniziativa dell’Assessorato al Bilancio di concerto con l’Assessore ai Lavori Pubblici Angela Marcianò e con il delegato ai servizi idrici Paolo Brunetti, la nuova delibera di Giunta ha eliminato tutti costi fissi e le penali introdotti con i regolamenti dei Commissari. Tra i casi più ricorrenti le penali per le mancate volture, per la mancata lettura dei contatori o per le morosità nei pagamenti. La maggior parte dei costi sono stati abbassati o eliminati, con una sensibile riduzione dei contenziosi comunali e dei costi fissi in bolletta.

Referendum abrogativo Legge Scuola n. 107/2015

Referendum abrogativo Legge Scuola n. 107/2015Raccolta firme Referendum abrogativo di tutta la Legge Scuola n. 107/2015Si avvisano gli utenti che è possibile firmare per il Referendum abrogativo di tutta la Legge Scuola n. 107/2015 presso la Segreteria Generale del Comune di Reggio Calabria Palazzo S. Giorgio – Piazza Italia, nei giorni di Lunedì – Mercoledì e Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e il Martedì  e Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:30

viaReferendum abrogativo Legge Scuola n. 107/2015 – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento della fornitura di pasti in occasione degli sbarchi di cittadini extracomunitari

Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento della fornitura di pasti in occasione degli sbarchi di cittadini extracomunitariIl presente avviso è stato pubbluicato all’Albo Pretorio in data 09.07.2015Con il presente avviso il Comune di Reggio Calabria intende effettuare un’indagine di mercato in esecuzione, finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla procedura di cottimo fiduciario per l’affidamento dei servizi di cui all’oggetto ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. 163/2006 e del  Regolamento Comunale per la disciplina dell’esecuzione in economia di lavori e di forniture di beni e servizi approvato con Delibera di C.C. n.33 del 25 luglio 2012.Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione di operatori economici, in modo non vincolante per l’Istituzione con l’unico scopo di comunicare agli stessi, la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di gara. La durata dell’appalto è fissata in mesi 12 dodici dalla comunicazione di aggiudicazione dell’appalto. L’importo dell’appalto è fissato sul prezzo unitario per singolo pasto, comprendente colazione, pranzo e cena, ad  € 9,80 iva 10% inclusa.La domanda di partecipazione o dovrà pervenire, entro e non oltre le ore 12,00 del quindicesimo giorno naturale e consecutivo a partire dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune 09 luglio 2015.

viaManifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento della fornitura di pasti in occasione degli sbarchi di cittadini extracomunitari – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Disciplina per il conferimento e per la gestione dei rifiuti solidi urbani e della raccolta differenziata per le utenze domestiche e non domestiche – Notizie | Città di Reggio Calabria

Disciplina per il conferimento e per la gestione dei rifiuti solidi urbani e della raccolta differenziata per le utenze domestiche e non domestiche Ordinanza Sindacale n. 27 del 15.06.2015In luogo delle precedenti ordinanze, il presente provvedimento sindacale obbliga, con decorrenza dal QUINDICESIMO GIORNO dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio dell’Ente, l’osservanza  delle nuove modalità di conferimento e gestione dei rifiuti indifferenziati e differenziati sull’intero territorio comunale.Vengono altresì  variati gli orari di conferimento degli stessi nei cassonetti stradali e le sanzioni amministrative connesse alle violazioni accertate dagli organi di controllo.

viaDisciplina per il conferimento e per la gestione dei rifiuti solidi urbani e della raccolta differenziata per le utenze domestiche e non domestiche – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Erogazione di buoni servizio voucher a sostegno delle famiglie per nido e micronido

Avviso Pubblico per l’erogazione di buoni servizio (voucher) a sostegno delle famiglie per nido e micronido – Ambito Territoriale n°14

Già pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Villa San Giovanni, ente capofila.

Si pubblica l’Avviso Pubblico e il modello di domanda per l’erogazione di buoni servizio (voucher) a sostegno delle famiglie per il pagamento delle rette presso gli asili nido ed i micronidi, emanato dall’Ambito Territoriale n°14  per l’anno scolastico 2015/2016  Fondi PAC INFANZIA – I Riparto,  già pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Villa San GiovannI. Per il Comune di Reggio Calabria.

L’Avviso è rivolto ai genitori di bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi residenti nei territori delle ex Circoscrizioni di Gallico e Catona.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è il 27.07.2015.

Avviso Pubblico per l’erogazione di buoni servizio voucher a sostegno delle famiglie per nido e micronido – Ambito Territoriale n°14 – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Avviso per l’iscrizione al nido d’infanzia aziendale comunale

Avviso per l’iscrizione al nido d’infanzia aziendale comunale sito presso il palazzo Ce.Dir.Sono aperte, per l’anno educativo 2015/2016, le iscrizioni al Nido d’infanzia aziendale comunale.Si comunica che sono aperte, per l’anno educativo 2015/2016, le iscrizioni al Nido d’infanzia aziendale comunale sito in Via S. Anna II tr. Palazzo Ce.Dir., corpo H, per tutti i bambini di età compresa tra i tre mesi e i tre anni che sono nati entro il 31 maggio 2015 e compiono il terzo anno di età successivamente alla data del 31 dicembre 2015.Il nido aziendale comunale è aperto dal 1 settembre al 31 luglio dell’anno educativo in corso, dal lunedì al venerdì con orario 7,30 – 14,30. Il martedì e il giovedì l’orario di frequenza sarà prolungato fino alle ore 17.30.Eventuali modifiche di orario di frequenza saranno autorizzate dal Responsabile comunale del Servizio sentito il Coordinatore del nido, in relazione a diverse esigenze relative all’organizzazione del servizio . La ricettività del nido d’infanzia aziendale comunale è di 25 posti:

– Possono presentare domanda per l’assegnazione dei 15 posti, i genitori, o chi ha la potestà genitoriale, dipendenti di ruolo del Comune di Reggio Calabria;

– mentre per l’assegnazione dei rimanenti 10 posti possono presentare domanda i genitori, o chi ha la potestà genitoriale, dei bambini residenti nel Comune di Reggio Calabria che svolgono attività lavorativa in tale ambito territoriale o i genitori non residenti che svolgono attività lavorativa nell’ambito del territorio comunale. Possono accedere al nido anche le bambine e i bambini temporaneamente presenti nel Comune di Reggio Calabria, anche se privi della residenza, in relazione alle vigenti norme internazionali, nazionali e regolamentari.

viaAvviso per l’iscrizione al nido d’infanzia aziendale comunale sito presso il palazzo Ce.Dir – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Costituzione di una short list di avvocati

Costituzione di una short list di avvocati per affidamento di incarichi per patrocinio legaleAvviso pubblico per manifestazione di interesseSi avvisano gli interessati ad essere inseriti nell’elenco degli avvocati di fiducia che sono aperti i termini per la presentazione delle istanze per la formazione di una short list di avvocati cui conferire incarichi per la rappresentanza in giudizio e per il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.I professionisti interessati, dovranno presentare, entro e non oltre il termine delle ore 12,00 del 10 settembre 2015, apposita istanza in busta chiusa e sigillata, con indicazione del mittente e dell’oggetto dell’avviso, da inviare:per posta raccomandata a/r al Dirigente Avvocatura Civica, c/o CEDIR Via S. Anna II tronco, 89128 Reggio Calabria, ovverobrevi manu, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,30, presso l’Ufficio Protocollo del Settore Avvocatura Civica,  c/o  palazzo CEDIR, Via S. Anna II tronco, 89128 Reggio Calabria.

viaCostituzione di una short list di avvocati per affidamento di incarichi per patrocinio legale – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Progetto “Reggio Calabria Wireless”

L’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, vuole diffondere la conoscenza e l’uso delle nuove tecnologie e fornire nuove opportunità di accesso ai propri servizi. Attraverso la rete wireless cittadina, sarà possibile sfruttare al meglio i propri tempi, sia dal punto di vista professionale che sociale. Con il progetto Reggio Calabria Wireless si moltiplicano, infatti, momenti e spazi della vita pubblica e privata ed alcuni luoghi della città si aprono alla multifunzionalità.

La Rete WI-FI cittadina è aperta oltre che ai residenti, anche ai turisti italiani e stranierifornendo loro un ulteriore servizio di accoglienza 

Il Lungomare “Falcomatà”, lo spazio più rappresentativo della città, centro di una intensa stagione turistica estiva e polo della vita culturale, è coperto in alcune aree dagli hot spot “Reggio Calabria Wireless”, oltre ad altre zone del centro cittadino indicate nelle Mappe .

Chiunque può accedere, tramite Reggio Calabria Wireless, comodamente alla rete come se fosse nel proprio ufficio o nella propria casa. Così l’utente potrà scaricare e inviare posta elettronica tramite interfaccia web, accedere alla intranet della propria azienda o semplicemente navigare in Internet con tutta la velocità della Larga Banda immerso nel magnifico scenario dello Stretto, sulla spiaggia, sotto l’ombrellone oppure seduti sulle panchine del Lungomare o in altre zone cittadine ( Mappe ).

Puoi accedere con le credenziali di accesso (Username e Password), nelle aree coperte dalla rete Wi-Fi pubblica della Città di Reggio Calabria.

– identificativo rete (SSID) : “Wifi-RC-Free

Le aree di copertura degli hotspot wi-fi di “Reggio Wireless” (Reggio Calabria):
– Lungomare Falcomatà (in alcuni casi rilevabile anche sulla spiaggia) – Piazza Italia – Piazza Castello – Palazzo Ce.Dir. (aree esterne) – Piazza Carmine e Piazza Sant’Anna.

Assistenza: 
Ufficio “Rete Civica – Comunicazione on-line” del Comune di Reggio Calabria 
Piazzale Palazzo Ce.Dir., Via S.Anna II tronco, 89128 Reggio Calabria
Tel. 0965 3622100-3622106 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 da Lunedì a Venerdì 
e-mail: wirelessfree@reggiocal.it 

http://www.reggiowireless.com/

Progetto “Reggio Calabria Wireless” – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Incontro-Dibattito: Sicurezza e Legalità

 

INCONTRO – DIBATTITO 

“SICUREZZA E LEGALITA’
La sfida della Città Metropolitana

Venerdì 10 luglio 2015 alle ore 18.00
Sala Consiglio Comunale –
Palazzo San Giorgio
Reggio Calabria

Incontro-Dibattito: Sicurezza e Legalità – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.