14 volontari x Servizio Civile

Bando per la selezione di 14 volontari da impiegare in progetti del Servizio Civile Nazionale 2015.Progetto “Cittadini della nuova Europa” Progetto “@utistic pride” Progetto “Aldilà del muro”.Si avvisano i giovani di ambo i sessi, che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età alla data di presentazione della domanda (28 anni e 364 giorni in adeguamento alle sentenze del Consiglio di Stato, n. 1284 e n. 1291 del 5 marzo 2010), che possono presentare richiesta di partecipazione al bando per la selezione di n. 14 volontari da impiegare nei seguenti progetti di servizio civile:

Progetto “Cittadini della nuova Europa” – n. 4 volontari

Progetto “@utistic pride” – n. 6 volontari

Progetto “Aldilà del muro” – n. 4 volontari

La domanda di partecipazione, firmata dal richiedente, deve pervenire entro le ore 14,00 del 16 Aprile 2015 (non fà fede il timbro postale)

per scaricare bando e domanda di partecipazione clicca su : Bando per la selezione di 14 volontari da impiegare in progetti del Servizio Civile Nazionale 2015 – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Ex-Omeca

Il Presidente del Consiglio Comunale ,Demetrio Delfino,ha ricevuto una delegazione di sindacalisti delle Omeca ( Cgil,Cisl e Uil ). All’incontro era presente anche il consigliere Antonino Maiolino.I rappresentanti sindacali hanno protocollato e consegnato  un documento indirizzato all’attenzione del Sindaco,del Presidente e di tutti i consiglieri.Il documento unitario denominato ” di difesa e tutela dello stabilimento ex-Omeca di Reggio Calabria” mette in ordine una serie di richieste quali : il mantenimento di una quota di partecipazione pubblica di garanzia; il mantenimento dei livelli occupazionali; il mantenimento dell’attuale ubicazione dell’area;l’utilizzo di investimenti per migliorare le infrastrutture ed i collegamenti.In ultimo chiede ,quindi, alle istituzioni territoriali  ( Comune,Provincia e Regione)di condividere il documento stesso. Il Presidente del consiglio ha garantito ,sul tema, massima attenzione da parte di tutto il consiglio comunale.

Cittadinanza onoraria per i bimbi nati in Italia da genitori stranieri

”Questa è una battaglia di libertà. Da Palazzo San Giorgio parte un segnale forte contro il razzismo, per l’integrazione, per la civiltà”. Parla così il Sindaco nell’intervento conclusivo della seduta del consiglio comunale dedicata al tema dell’accoglienza, nell’ambito della settimana di azione contro il razzismo promossa dall’Unar. Spetta a lui la consegna ufficiale degli attestati a due dei 1014 bambini nati in Italia da genitori stranieri ai quali il Comune conferirà la cittadinanza onoraria.”I bambini non sono razzisti, non si soffermano sulle differenze. Si confrontano da bambino a bambino, e quindi da persona a persona” ha dichiarato in aula il Sindaco. ”Il Consiglio comunale non deve avere paura di guardarsi allo specchio e scoprirsi intollerante. Iniziando questa battaglia dimostreremo la nostra forza, nel percorso verso una società all’insegna dell’inclusione e della giustizia sociale. La battaglia per lo ius soli – ha aggiunto – non ha nulla da invidiare all’abolizione della schiavitù. Questa è una battaglia di libertà. Quella libertà che ci consente di protestare e chiedere che in parlamento si approvi finalmente una legge per la cittadinanza”.E’ la festa dell’accoglienza,esordisce così il Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino. Il Consiglio Comunale reggino si veste di arancione per la settimana di azione contro il razzismo promossa dall’Una. A palazzo San Giorgio una seduta straordinaria del consiglio con un unico punto all’ordine del giorno: l’adesione alla campagna di sensibilizzazione promossa dall’Anci sui temi dell’integrazione sociale e dell’accoglienza. In aula, sugli spalti riservati al pubblico, i ragazzi dell’Istituto Tecnico Statale Raffaele Piria e i rappresentanti dell’Arci. E sui banchi di Giunta e Consiglio le maglie arancioni dell’Unaar con lo slogan ”accendi la mente, spegni i pregiudizi”. ”Un colpo d’occhio emozionante” lo definisce Vanni Piccolo, rappresentante dell’Unar di origini calabresi, che ha aperto i lavori del Consiglio dicendosi ”orgoglioso di questa giornata a Reggio Calabria”. ”Reggio sta vivendo la sofferenza degli sbarchi – ha dichiaratoPiccolo in aula – vedere tutte queste persone in difficoltà ci porta a vivere sulla nostra pelle le loro esperienze di dolore. Ma questa è una terra cha fa dell’accoglienza e dell’integrazione una sua prerogativa. Oggi vogliamo accendere una luce. Vogliamo farlo perché non vogliamo più avere del buio, dell’ignoto. Accendendo la luce vedremo la ricchezza delle differenze, della solidarietà, della diversità e della giustezza tra esseri umani”. – strill.it | Reggio – Cittadinanza onoraria per i bimbi nati in Italia da genitori stranieri.

Avviso per operatori del settore turistico

Avviso per operatori del settore turisticoospitalità, ristorazione, itinerari, servizi o pacchetti integrati…Manifestazione di interesse a proporre prodotti turistici ospitalità, ristorazione, itinerari, servizi  o pacchetti integrati  da pubblicizzare  on line sull’apposita sezione che sarà creata sul sito istituzionale del Comune di  Reggio Calabria in occasione di  “ Expo 2015 – 1° maggio/ 31 ottobre 2015”. L’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, nell’ambito di una strategia di sviluppo integrato del proprio territorio, tesa alla realizzazione di programmi ed interventi in grado di valorizzare le potenzialità socioeconomiche e naturali locali,  ha individuato, quale elemento di primaria importanza,  lo sviluppo del turismo ,  inteso come volano per la crescita economica e per il miglioramento del contesto socio-occupazionale, oltre che per la valorizzazione del territorio. Pertanto, in coerenza con la strategia  richiamata, intende   avvalersi  di  tutte le opportunità   e le  condizioni favorevoli   per  integrare ed implementare le proprie strategie  dirette  allo sviluppo turistico.In tale contesto , questa Amministrazione Comunale, per  qualificare e implementare l’attrattività  del territorio, in occasione  della manifestazione “Expo 2015” che si svolgerà a Milano  dal 1°  Maggio al  31 Ottobre ,   intende individuare operatori interessati a predisporre un’offerta di pacchetti turistici  locali  a tariffe vantaggiose, operativa  per il periodo di apertura di “ Expo 2015” e  destinata ai visitatori di Expo 2015 che intendano vedere la città di Reggio Calabria ed i Bronzi di Riace . Si invitano gli operatori  del settore turistico , che intendono partecipare,  a manifestare  il proprio  interesse  a proporre prodotti turistici  ospitalità, ristorazione, itinerari, servizi  o pacchetti integrati   a tariffe vantaggiose per il periodo di apertura di “ Expo 2015”,   da pubblicizzare  on line sull’apposita sezione che sarà creata a tal fine sul sito istituzionale del Comune di  Reggio Calabria in occasione di  “ Expo 2015 – 1° maggio/ 31 ottobre 2015”.

per scaricare il bando e domanda clicca su : Avviso per operatori del settore turistico – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Commissione pari opportunità

Scrivo in merito al garbato e puntuale intervento dell’ex collega in Consiglio Comunale, oggi Presidentessa regionale di Parità, Giovanna Cusumano circa il mancato insediamento della Commissioni Pari Opportunità nel Comune di Reggio Calabria.Voglio rassicurare personalmente e a nome di tutti i Consiglieri Comunali l’Avv. Cusumano perché è ferma intenzione da parte di questo Comune istituire, al più presto, la suddetta commissione. Se ciò non è stato finora fatto è soltanto per ragioni burocratiche, fortunatamente recentemente superate e giammai per negligenza politica o, peggio, per scarsa sensibilità sui temi in questione.E’ d’altronde indiscutibile il valore, non solo simbolico, della Commissione Pari Opportunità, commissione assolutamente necessaria per affrontare con la giusta ottica le delicate tematiche concernenti la parità di genere nonché tutte le questioni volte ad affermare l’estensione dei diritti fondamentali a tutte le categorie.Ciò premesso, è mio impegno dare il via, già dalla prossima settimana, all’iter che porterà all’insediamento della Commissione, auspicando, infine, la piena collaborazione tra la Commissione reggina e quella regionale affinché, si riesca, anche grazie alla sinergia con Enti e associazioni di tematiche affini, ad affrontare e risolvere tutte le situazioni che, in qualche modo, potrebbero creare discriminazioni ed esclusione tra gli individui.Vorrei, a tal proposito, ricordare che durante l’ultimo Consiglio Comunale è stato approvato un Odg contro ogni forma di discriminazione, impegnando il Comune a costituirsi parte civile nei processi riguardanti ogni forma di discriminazione.Infine, conoscendo la sensibilità della Presidente regionale di Parità e delle nostre consigliere comunali, credo si possa iniziare da subito a lavorare per portare a casa dei risultati importanti per la nostra città, partendo, ad esempio, da una concreta azione contro la pubblicità sessista (sollecitata anche dalla collettiva Autonomia), da concrete forme di assistenza per le donne in difficoltà: ragazze madri, promozioni di centri di ascolto e osservatori per tutelare i diritti dei più deboli di qualsiasi sesso, razza o religione.In questo contesto non potrà mancare anche un significativo approfondimento sulle unioni civili, la cui bozza di regolamento è già stata trasmessa dal sottoscritto alla Commissione competente.

Il Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino

Divieto di sosta per operazioni di spazzamento

Divieto di sosta per operazioni di diserbo e spazzamento meccanizzato in alcune zone della cittàdal 08 al 16 marzo 2015Viene pubblicata, nella sezione Link sulla destra, l’Ordinanza di DIVIETO DI SOSTA CON ZONA RIMOZIONE E RESTRINGIMENTO DELLA CARREGGIATA contenente le zone interessate da suddetto divieto.La segnaletica sarà collocata in opera almeno 48 ore prima.

viaDivieto di sosta per operazioni di diserbo e spazzamento meccanizzato in alcune zone della città – Notizie | Città di Reggio Calabria.

I ragazzi incontrano il Presidente…

“È importante che i ragazzi si facciano e facciano le loro domande, e dovranno come oggi essere ascoltati”. Cosi il Prof. Valentino Scordino ha sintetizzato il pomeriggio di partecipazione attiva del Progetto “Promossi sul Campo”. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Falcomatà – Archi”, infatti, hanno incontrato il Presidente del Consiglio Comunale, Demetrio Delfino e con lui hanno discusso sui principali problemi e sulle tante speranze che vivono da cittadini di Reggio Calabria. L’iniziativa rientra all’interno del percorso progettuale promosso dal Centro Reggino di Solidarietà, in partenariato e con il sostegno della Fondazione “Albero della Vita – onlus”.
Nel corso dell’ultimo mese i ragazzi della scuola media “Klearchos” del quartiere Archi Cep hanno lavorato in “redazione” sviluppando l’analisi ed il confronto su quattro temi principali: ambiente, trasporti, cittadinanza attiva e scuola. “Il progetto intende far uscire i ragazzi e gli insegnanti dalla solita concezione didattica della scuola – spiegano i promotori del Ce.re.so. – certamente un’iniziativa di valore che parte dal principio di coinvolgimento attivo degli studenti come cittadini. Averli visti impegnati nel lavoro di preparazione di questo incontro è per noi un grande risultato, in termini di scioglimento reale”.Dopo una visita all’Aula delle adunanze del Consiglio Comunale, il Presidente Delfino ha percorso con i ragazzi i corridoi di Palazzo San Giorgio, facendogli visitare le diverse stanze dell’Amministrazione: da quella del Sindaco, passando per la Giunta, le Commissioni e quella del Presidente stesso. Insomma, un viaggio nella quotidianità della Cosa pubblica che, all’interno del Salone dei Lampadari, ha vissuto anche il question time dei ragazzi, pronti ad incalzare, con le loro puntuali domande, sia Demetrio Delfino che la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Falcomatà – Archi”, Prof.ssa Serafina Corrado, presente all’incontro.
“Sono proprio i momenti come questo che vanno sostenuti se veramente si vogliono ridurre le distanze tra istituzioni e cittadini – dichiara il Presidente Delfino rivolgendosi agli studenti – Per tanto, troppo tempo, le porte del Comune sono rimaste “blindate” davanti alle richieste di confronto provenienti dalla città. Ed i ragazzi, i giovani, ne hanno pagato il prezzo più alto. Oggi – prosegue Delfino – non partire dalle loro richieste e dai loro bisogni, per costruire il quotidiano operato amministrativo, sarebbe una scelta miope e senza prospettiva.
Alla domanda posta da uno studente: “Reggio tornerà come prima?”, Delfino ha sottolineato che “nonostante le enormi difficoltà economiche, Reggio, con il contributo di tutti, anche il vostro, potrà ritornare una città normale”.
La visita a Palazzo San Giorgio è stata resa possibile grazie alla compartecipazione dell’ATAM che ha fornito gratuitamente lo scuolabus per trasportare i ragazzi dalla scuola a Piazza Italia. Le interviste, in una fase successiva del progetto, saranno mandate in onda sull’emittente radiofonica “Antenna Febea”.
Con oggi si è segnato un primo obiettivo di “Promossi sul Campo – Azioni di prevenzione alla Dispersione Scolastica nel quartiere di ARCHI. Il progetto, già avviato a gennaio, proseguirà sino alla chiusura dell’anno scolastico, prevedendo ulteriori iniziative capaci di porre al centro le proposte e lo spirito di partecipazione degli studenti. Si tratta quindi, non tanto di sancire successi o insuccessi scolastici, secondo le modalità cui la scuola purtroppo è da sempre abituata, ossia la promozione o la non promozione, quanto di offrire a tutti e a ciascuno l’opportunità di un cammino scolastico che faccia emergere scelte più consapevoli e mature.

Concorso per realizzazione di un orto-giardino

Concorso di idee per la progettazione e realizzazione di un orto-giardino istantaneo fuori suolonell’ambito dell’evento denominato Garden Day.Concorso di idee per la progettazione e realizzazione di un orto-giardino istantaneo fuori suolo nell’ambito dell’evento denominato Garden Day Evento realizzato nell’ambito del Progetto “L’Orto di Calipso – Il Giardino Mediterraneo tra arte, leggende, mitologia” proposto dall’Accademia di Belle Arti in partenariato con  Ecolandia scarl, Sudarch srl, e il Conservatorio di Musica F. Cilea, finanziato dall’intervento Creazione del Distretto Culturale  e relativa programmazione ed organizzazione di eventi di rilevanza nazionale ed internazionale P.I.S.U. di Reggio Calabria POR FESR 2007-2013 – Asse VIII – Linea di intervento 8.1.1.3

vai Concorso di idee per la progettazione e realizzazione di un orto-giardino istantaneo fuori suolo – Notizie | Città di Reggio Calabria.