I servizi comunali on line

Portale on line Servizi demografici per il cittadino.Progetto che mira a semplificare consultazione di documenti, produzione di atti ed in generale l’interazione con gli uffici comunali.Il portale on line “Servizi demografici per il cittadino”, un progetto che mira a semplificare consultazione di documenti, produzione di atti ed in generale l’interazione con gli uffici comunali.Il nuovo portale, diviso in sei sezioni principali, è una finestra aperta sull’ufficio anagrafe, stato civile, elettorale, registri Aire, servizio di leva e decentramento. Navigando all’interno delle nuove pagine web si potranno consultare atti, produrre autocertificazioni o semplicemente informarsi su graduatorie e registri. Le notizie sul decentramento poi consentiranno ad ogni cittadino di sapere l’esatta ubicazione dell’ufficio al quale rivolgersi per il disbrigo delle pratiche.Un progetto che consente di semplificare al massimo le informazioni nei confronti degli utenti. Nella sezione : http://servizidemografici.reggiocal.it/Servizi.aspx 

I SERVIZI CHE SI POSSONO RICHIEDERE ON LINE :
Visure sui dati anagrafici
Il servizio online di visura anagrafica permette di verificare in qualsiasi momento i vostri dati anagrafici. Il servizio permette inoltre di controllare la composizione del vostro nucleo familiare.
Compilazione on-line del modulo di richiesta di residenza
Il servizio ha lo scopo di guidare l’utente, passo dopo passo, nella compilazione e nell’invio del modello di dichiarazione di cambiamento di residenza o domicilio all’interno del territorio comunale, come previsto dal D.L. n.5 del 9 febbraio 2012. La documentazione prodotta verrà inoltrata all’Ufficio Anagrafe del Comune di Reggio Calabria per le verifiche che ne susseguono.
Autocertificazioni assistite per la P.A. (certificazioni anagrafiche, atti notorietà)
Il servizio di “Autocertificazione assistita” rappresenta un grande ausilio per avvalersi della possibilità di autocertificare la propria posizione anagrafica o di effettuare dichiarazioni sostitutive di atto notorio. La procedura vi guiderà nella scelta delle proprie dichiarazioni e nella stampa del modulo desiderato.
Richieste di certificazioni storiche
La certificazione storica attesta le situazioni anagrafiche pregresse (residenza, cambi di indirizzo e stato di famiglia a determinate date). Il servizio consente la creazione guidata e l’invio della richiesta di certificazione storica all’ufficio di competenza. Presentata l’istanza sarà cura del personale comunale comunicare il ritiro c/o gli sportelli comunali.
STATO CIVILE
Prenotazione appuntamento per i servizi di stato Civile
Il servizio consente di prenotare un appuntamento con un ufficiale di stato civile del Comune di Reggio Calabria senza doversi presentare allo sportello, per uno dei seguenti servizi: Pubblicazione di matrimonio, Richiesta di cittadinanza italiana e Riconoscimento di un figlio.
ELETTORALE
Iscrizione all’albo dei Presidenti di Seggio, degli Scrutatori e dei Giudici Popolari
La procedura assiste l’utente nella compilazione della richiesta di iscrizione agli albi di interesse. Per mezzo dell’applicazione, il documento prodotto verrà inoltrato all’Ufficio Elettorale del Comune di Reggio Calabria per le verifiche che ne susseguono.
Richiesta di rilascio del duplicato della tessera elettorale
La procedura assiste l’utente nella compilazione della richiesta per il rilascio del duplicato della tessera elettorale. Per mezzo dell’applicazione, il documento prodotto verrà inoltrato all’Ufficio Elettorale del Comune di Reggio Calabria per le verifiche che ne susseguono.

Reges S.p.A. – Nuovo numero per l’invio delle autoletture a mezzo fax – Primo Piano | Città di Reggio Calabria

Reges S.p.A. – Nuovo numero per l’invio delle autoletture a mezzo faxPer agevolare l’invio delle autoletture a mezzo fax, è stato attivato il seguente nuovo numero dedicato 0965-736026Reges S.p.A. comunica che per agevolare l’invio delle autoletture a mezzo fax, è stato attivato il seguente nuovo numero dedicato 0965-736026

viaReges S.p.A. – Nuovo numero per l’invio delle autoletture a mezzo fax – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Elenco beni immobili confiscati

Elenco beni immobili confiscati, aggiornato al 15/02/2015

ELENCO DEI BENI CONFISCATI ai sensi della LEGGE 575/65 E S.M.I. ART. 2 UNDECIES COMMA 2 LETT. bELENCO DEI BENI CONFISCATI ai sensi della LEGGE 575/65 E S.M.I. ART. 2 UNDECIES COMMA 2 LETT. b  A CURA DEL SETTORE PATRIMONIO DEL COMUNE DI REGGIO CALABRIA. Per visualizzare l’elenco completo ed il regolamento per l’assegnazione clicca su :

Elenco beni immobili confiscati – Notizie | Città di Reggio Calabria.

Mi illumino di meno… per rivedere le stelle

Mi illumino di meno… per rivedere le stelleVenerdì 13 Febbraio 2015 dalle 20:00 alle 22:00 – Piazza Italia – Reggio CalabriaIl Comune e la Provincia di Reggio Calabria aderiscono all’iniziativa nazionale “Mi illumino di meno” L’UNESCO ha dichiarato il 2015 “Anno Internazionale della Luce” e moltissime saranno le iniziative per celebrarlo degnamente.Anche la città di Reggio Calabria attraverso il Planetario provinciale Pythagoras ha approntato un calendario di eventi, che a breve sarà reso noto, che vedrà protagoniste le scuole della Provincia e il pubblico.Il progetto mondiale, è promosso dalla IAU International Astronomical Union ed ha per titolo “Luce cosmica e qualità della luce”.Per fare notare la differenza tra il numero di stelle visibili con le luci spente e quelle invece visibili in piena illuminazione cittadina, dalle ore 20:00 alle ore 22:00 Piazza Italia sarà immersa nel buio e, se il tempo sarà clemente, gli Esperti del Planetario provinciale Pythagoras guideranno il pubblico a riconoscere e “contare” le stelle che costituiscono le costellazioni delle Orse, Orione, Cane Maggiore e tutte le altre visibili. Approfittando dell’oscurità, con gli strumenti, si potranno osservare il pianeta Giove ed altri oggetti molto interessanti del cielo di inverno.

vai Mi illumino di meno… per rivedere le stelle – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Consiglio Comunale in diretta streaming

Consiglio Comunale in diretta streaming – Primo Piano | Città di Reggio Calabria.

Il Consiglio Comunale sarà in diretta streaming

LUNEDI’ 16-02-15  ALLE ORE 9.00

Youtube – diretta streaming

* Si avvisano gli utenti, che durante la diretta streaming, potranno verificarsi eventuali interruzioni delle riprese video.


Tutti i cittadini interessati possono seguire in diretta su internet le sedute del Consiglio Comunale, che saranno trasmesse in diretta streaming.

Chiunque lo desideri può da casa sul proprio personal computer o sul proprio telefono collegarsi in internet e seguire in diretta le sedute, collegandosi al canale video (Youtube) al seguente indirizzo web:

https://www.youtube.com/retecivicaRC

Calendario pagamenti x gli scrutatori

Elezioni Comunali del 26.10.2014 – Calendario liquidazione onorari componenti seggi elettorali.Dal 16 al 25 febbraio 2015.Si comunica che la liquidazione dei compensi ai componenti dei seggi relativi alle Elezioni Comunali del 26 ottobre 2014avranno il seguente ordine:

Iniziale Cognome Data
A – B 16/02/2015
C 17/02/2015
D – E – F 18/02/2015
G – H – I – K – L 19/02/2015
M 20/02/2015
N – O – P – Q 23/02/2015
R – S 24/02/2015
T – U – V – Z 25/02/2015

Lo sportello dell’Istituto Tesoriere Banco di Napoli S.p.A. (sito nel piazzale Ce.Dir) seguirà i seguenti orari di apertura e chiusura:

  • la mattina        dalle 08,30 alle 13,30
  • il pomeriggio   dalle 14,45 alle 16,15

GLI  ORARI  DI  CHIUSURA  (13:30 E 16:15)  SONO  RIFERITI  ALL’ORARIO  UTILE  PER  L’ULTIMA  OPERAZIONE (LE  CASSE  VENGONO  SCOLLEGATE  CENTRALMENTE).  NEL  CASO  IN  CUI  CI  FOSSE  UN  FORTE  AFFLUSSO  DI  PUBBLICO,  L’ISTITUTO  TESORIERE  SI  RISERVERÀ  DI  CHIUDERE ANTICIPATAMENTE LO SPORTELLO.

È possibile ritirare le somme di cui all’oggetto presso tutte le Filiali Banco di napoli SpA, fermo restando la data di inizio e l’ordine cronologico già stabilito.

Si precisano di seguito le Filiali aperte anche nell’orario pomeridiano:

  • Sportello Tesoreria c/o Ce.Dir.
  • Via Miraglia, 12
  • Via Barlaan – Stazione Centrale
  • Viale Zerbi, 21/25
  • Via Nazionale Trav. H, Pellaro
  • Viale Aldo Moro

Verrà TASSATIVAMENTE seguito l’ordine alfabetico comunicato.

Gli eventuali TURNI PERSI verranno recuperati a partire da giorno:

  1. 02/03/2015 dalla lettera A alla lettera L
  2. 03/03/2015 dalla lettera M alla lettera Z

SI PREGA DI PRESENTARSI SECONDO IL SUDDETTO CALENDARIO ONDE EVITARE INUTILI DISAGI

Chiusura uffici postali di Terreti e Villa San Giuseppe

Il Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria,Demetrio Delfino ed i consigliericapigruppo delcentrosinistra cittadino, esprimono “preoccupazione per la decisione, unilaterale, di Poste Italiane di chiudere gli uffici periferici di Terreti e Villa San Giuseppe. Nonostante la contrarieta’ di alcune sigle sindacali pare comunque che la riorganizzazione in tal senso sia già in atto.I Consiglieri comunali evidenziano i disagi che tale decisione porterà sui gia problematici territori in questione. I rappresentanti istituzionali inviano ,dunque, un appello ai vertici di Poste affinchè mantengano vivi i servizi fin qui erogati dagli uffici postali. Si pensi alle persone anziane che non sono in grado di spostarsi da un paese all’altro per pagare le bollette o ricevere la pensione.Si pensi alla mole di lavoro che sarà a carico degli uffici vicini che dovranno servire molta piu utenza con i disagi del caso come le file chilometriche e i tempi biblici per usufruire del servizio. L’abbandono e la fuga degli uffici da Terreti e Villa San Giuseppe non fa onore a Poste Italiane che con questo atteggiamento non solo affossa ancor di piu la precaria condizione della periferia cittadina, ma certifica l’indifferenza verso i propri clienti in virtù di meri calcoli economici. Nel caso di Terreti che serve anche le frazioni di  trizzino e  nasiti con un bacino di utenza ampio, i residenti avevano chiesto l’apertura tutti i giorni dell’ufficio che invece ad oggi apre a giorni alterni e per evitare file chiedevano anche l’installazione di un bancomat.Oltre il danno quindi anche la beffa.Per Villa San Giuseppe vale più o meno lo stesso discorso.I sottoscritti invitano ,dunque,  Poste a rimediare trovando soluzioni utili ed immediate per mantenere anche in luoghi decentrati un servizio essenziale per far vivere ancora i cosidetti paesini Evitando così una probabile desertificazione dei borghi periferici”.


Reggio Calabria Città Archeologica

Reggio Calabria Città Archeologica – Nuovi orari di apertura.Dal 3 febbraio 2015,oltre al Nuovo Museo Archeologico che ospita i Bronzi di Riace, il Kouros, la Testa del Filosofo e la Testa di Basilea e gli altri magnifici reperti archeologici della Magna Grecia, è possibile visitare la Reggio Archeologica composta dai siti di: Ipogeo di Piazza italia, Mura Greche e le Terme Romane sul Lungomare Falcomatà e l’Odeon in via XXIV. La gestione dei siti del centro storico di Reggio Calabria è garantita dall’associazione non profit SosBeniCulturali di Reggio Calabria.Dal 03 febbraio 2015, i siti archeologici gestiti da SosBeniCulturali, rispetteranno il seguente orario:

  • Martedì ore 10.00-12.00 e 17.00-19.00
  • Giovedì ore 17.00-19.00
  • Venerdì ore 17.00-19.00

Per una corretta organizzazione degli accessi e un miglior servizio, eventuali aperture straordinarie sono da stabilire preventivamente con l’associazione SosBeniCulturali scrivendo al seguente indirizzo: sosbeniculturali@email.it
Al fine di coordinare nel migliore dei modi gli accessi ai siti, per le scuole o per gruppi di visitatori è obbligatoria la prenotazione indicando il numero di visitatori con almeno 7 giorni di anticipo sulla data della visita. Il sito di Piazza Italia e dell’Odeion hanno una capienza massima di n. 20 visitatori per turno. Per l’accesso ai siti sarà rispettato l’ordine cronologico delle prenotazioni.Tutti i dettagli nel documento allegato alla sezione LinkPer la prenotazione obbligatoria contattaci al seguente indirizzo:sosbeniculturali@email.it L’accesso ai siti e i servizi connessi prevedono un costo.Per informazioni contattaci al seguente indirizzo: sosbeniculturali@email.it

Sopralluogo a Sbarre

sopralluogo a Sbarre

Da Strill.it.-Continua il tour nei quartieri da parte degli amministratori comunali per “rispettare l’impegno di un rapporto stretto col territorio ed i suoi abitanti”. A ribadirlo è il Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino per un giorno “Cicerone” della zona Sud che, insieme al sindaco Giuseppe Falcomatà, all’assessore ai Lavori pubblici Angela Marcianò e al consigliere Emiliano Imbalzano, hanno ispezionato il quartiere di Sbarre. Dalla Chiesa dell’Itria, gli amministratori hanno fatto un lungo sopralluogo per constatare lo stato dell’arte di alcuni lavori e per verificare e risolvere le problematiche della zona. Ma lo scenario non è dei migliori. Ruderi abitati da abusivi, sterpaglie, strade gruviera, fogna, immondizia è solo una delle “note” dolenti che si presenta agli amministratori di palazzo San Giorgio e a quei pochi cittadini che scelgono di accompagnare il primo cittadino.Stare accanto a cittadini, in contatto con i problemi della città e direttamente sul campo per comprendere le criticità al di fuori della carte burocratiche dell’amministrazione.Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha effettuato un sopralluogo per appurare lo stato delle strade a Sbarre, dove le buche e la mancanza di una parte del manto stradale mettono a rischio la viabilità.Il primo cittadino è stato accompagnato dall’assessore ai Lavori Pubblici e al Decoro Urbano, Angela Marcianò, e dal Presidente del Consiglio Comunale, Demetrio Delfino.Durante la visita dei luoghi l’assessore ha richiamato la necessità di accelerare la consegna dei lavori per restituire un po’ di normalità anche e soprattutto per la di numerosi crateri nelle strade, molti dei quali senza segnalazione.Una fotografia che segnala un serio pericolo per i cittadini e che non può non partire da una consapevole presa di coscienza dello stato in cui versa il manto stradale.Per questo la Giunta reggina si è attivata per garantire un’adeguata programmazione dei lavori, grazie anche alla collaborazione con l’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edile) tentando di velocizzare l’iter per l’assegnazione del certificati antimafia.Inoltre, secondo le dichiarazioni dell’assessore Marcianò, è stata predisposta la compilazione di un elenco da presentare al Governo per presentare le incomplete e concludere definitivamente l’iter per la loro realizzazione.Un intento condiviso dal Sindaco Giuseppe Falcomatà che durante la visita ha voluto ricordare come sia anche questo il compito di un primo cittadino: stare a contatto con i cittadini, sul campo.Impegno già avviato nei giorni scorsi e che non si concluderà certo con il sopralluogo di Sbarre.Falcomatà ha anche ricordato come per il ripristino del manto stradale sono già stati stanziati 200 mila euro e come sia intenzione di questa amministrazione restituire la città ai suoi cittadini.